Tu sei qui

Scienza Fede Società

www.scienzafedesocieta.org
Lingua
Italiano
Finalità

« Scienza Fede Società » è un ampio e composito gruppo di discussione italiano – principalmente dedito al dialogo fra Scienza e Fede – sorto spontaneamente nel 1977 dall'originario "Gruppo di San Cerbone", promosso da Giovanni Prodi, anche sotto la spinta di mons. Carlo Colombo.

Da esso hanno avuto origine i Gruppi "Giovanni Prodi" e "Giuseppe Del Re", che hanno fino ad oggi protratto l'intensa e costante attività convegnistica, operando separatamente con due incontri l’anno, in primavera e in autunno, e convergendo periodicamente in incontri congiunti.

Responsabili della direzione

Gruppo "Giovanni Prodi" (Scienza e Fede, sezione Nord): Giovanni Prodi (Fondatore, †), Giovanni Maria Prosperi (Coordinatore), Silvio Bonometto, Gabriele Lucchini, Anna Scafati, Giorgio Sironi (Comitato organizzativo permanente).

Gruppo "Giuseppe del Re" (Scienza e Fede, sezione Sud): Giuseppe del Re (Fondatore, †), Giuseppe De Cecco (Coordinatore), Jacopo Di Cocco, Guglielmo Monaco (Comitato organizzativo permanente).

Marina Alfano (Responsabile e redattrice del sito).

Servizi offerti

La nuova versione del sito offre una sezione dedicata alla "Convegnistica" contenente un archivio dei convegni svolti fino al 2016. É inoltre possibile accedere alle informazioni sui Convegni in programmazione (il cui contenuto è, in alcuni casi, in fase di elaborazione).

La sezione "Documenti", contenente materiali e articoli accessibili online, è in costruzione; tra le sottosezioni presenti segnaliamo: "Archivio Multimedia" (video degli interventi ai Convegni 2016) e "Archivio Autori" (testi consultabili per autore).

Il sito presenta un Forum non ancora attivo e una sezione di news e notizie in primo piano relative all'attività dei Gruppi di discussione.

Confessione religiosa

I Gruppi di ricerca documentati nel sito posseggono una ispirazione cristiano-cattolica.

     

Valutazione contenuto: 3 / 5
Valutazione navigabilità: 3 / 5
Data delle valutazioni: Gennaio 2018