Tu sei qui

Convegni ed eventi

Roma - Lunedì, 29 Ottobre 2018 - Lunedì, 14 Gennaio 2019

Lunedì 29 ottobre 2018 

“Molte specializzazioni, un solo sapere”

- Cosa vuol dire essere una persona colta?
- È ancora possibile, nel nostro mondo specialistico, l’ideale di ricostruire un’unità del sapere?

Relatore: Prof. Giuseppe Tanzella-Nitti (Scuola SISRI)

Discussant: Maria Velia Gianfelici (Fisica)

Presso Cappella della Sapienza

 

Lunedì 26 novembre 2018, ore 18.45

“Cosmologia scientifica e teologia del creato”

- C’è ancora bisogno dell’ipotesi di Dio nella nostra descrizione scientifica del cosmo?
- E se il Big Bang ci parlasse di un mondo creato?

Relatore: Prof. Giuseppe Tanzella-Nitti (Scuola SISRI)

Discussant: Lucia Lanfiuti Baldi (Astrofisica)

Presso Cappella della Sapienza

 

Lunedì 17 dicembre 2018, ore 18.45

“Natura ed evoluzione della vita tra scienza e teologia”

Relatore: Dott. Mirko di Bernardo (Università di Roma Tor Vergata)

Discussant: Sabrina Persia (Medicina e Chirurgia)

Presso Centro DISF (Via dei Pianellari, 41, Roma)

 

Lunedì 14 gennaio 2019, ore 18.45

“Natura e cultura: che cosa ci rende umani?”

- Quali aspetti dell’essere umano vengono illuminati dall’evoluzione culturale per come oggi compresa dal discorso scientifico?
- Può la cultura essere vista come un segno – o come il luogo – dell’apertura dell’essere umano ad una dimensione ulteriore?

Relatore: Dott. Ivan Colagè (Scuola SISRI)

Discussant: Alessia Richiedei (Archeologia)

Presso Cappella della Sapienza

 

Gli incontri si terranno, in ognuna delle due sedi, dalle 18:45 alle 20:30.

Dopo una breve introduzione al seminario, avrà luogo la relazione principale, seguita dal commento del Discussant e quindi da discussione aperta a tutti i partecipanti.

Bologna - Sabato, 17 Novembre 2018 - Sabato, 13 Aprile 2019

La sede bolognese della Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare organizza presso l'Istituto "Veritatis Splendor" 4 seminari dedicati alla riflessione sul "conoscere umano".

  

Programma:

17 novembre 2018

Cosa significa conoscere? Un'introduzione alle odierne teorie della conoscenza
Giorgio Volpe, Università di Bologna

  

19 gennaio 2019

Nosce te ipsum: il valore cognitivo degli stati affettivi
Federico Tedesco, Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna

  

02 marzo 2019

Coding e conoscenza
Andrea Vaccaro, ISSR Galantini di Firenze

  

13 aprile 2019

Conoscere l'infinito, macchine, persone e numeri non computabili
Alberto Strumia, Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna
  

Sede:

Istituto Veritatis Splendor
Via Riva di Reno, 57 - Bologna

  

Per informazioni e prenotazioni:

bologna@sisri.it / +39 3290743408

Scarica la locandina del programma

Roma - Giovedì, 13 Dicembre 2018

Segnaliamo la tavola rotonda organizzata dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dal Vicariato di Roma-Servizio per la Cultura e l'Università sul tema: "La scienza al femminile. Esiste un genio femminile nella scienza?"-

La Scienza, un diritto umano è il tema scelto dall'Unesco per l'edizione 2018 della Giornata mondiale della scienza al servizio della pace e dello sviluppo, che si è celebrata il 10 novembre, e che ha fatto seguito al Forum 2018 della Giornata internazionale delle donne e ragazze nella scienza, svoltosi il 9 febbraio scorso.
La Tavola rotonda La scienza al femminile. Esiste un genio femminile nella scienza? organizzata congiuntamente dalla Pastorale degli Enti di Ricerca MIUR e dal CNR, non è un incontro che discuterà di “Quote rosa”, ma rifletterà sul modo nel quale le donne che fanno ricerca scientifica offrono il loro approccio, la loro visione dell’essere umano e della scienza, e inseriscono la ricerca nei problemi delle politiche sociali e in quelli globali della vita.
Per fare progredire la scienza si richiede l’impiego di grandi capitali, ma a causa delle risorse sempre troppo limitate è necessario fare delle scelte di priorità sia nella ricerca applicata che in quella di base. Non hanno nulla da dire le donne che fanno scienza, sulla scala valoriale che deve guidare i criteri di scelta delle priorità?

Informazioni:
P. Maurizio Oliva: mauro.oliva@pastoralericercamiur.it
www.pastoralericercamiur.it
Sveva Acceduto: sveva.avveduto@cnr.it

Sede:
Sede del CNR
Piazzale Aldo Moro, 7 Roma
Ore 15.30

Roma - Lunedì, 14 Gennaio 2019

Segnaliamo il Seminario per professori organizzato dalla Facoltà di Teologia della Pontificia Università della Santa Croce intitolato: "La Veritatis Gaudium e il ruolo della Teologia nell'Università Ecclesiastica".

Il Seminario sarà tenuto dal Prof. Piero Coda, Istituto Universitario Sophia

Sede:
Pontificia Università della Santa Croce
Aula Benedetto XVI
Piazza di Sant'Apollinare, 49 Roma
Ore 15.00

Roma - Martedì, 15 Gennaio 2019

La Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Antonianum organizza un ciclo di seminari pubblici, a cura del prof. Davide Riserbato, sul tema Figure francescane della teologia: teologia come scienza nei secoli XIII-XIV.

L’iniziativa sarà articolata in quattro incontri, al martedì, dalle 15:15 alle 16:50

   
11 dicembre 2018La teologia come scientia sui generis e comesapientia practica: Landolfo Caracciolo, Defensor Scoti (In I Sent., Prologus) – dott.ssa Monia Mancinelli

18 dicembre 2018Guglielmo di Ockham: il Prologo del Commento alle Sentenze come paradigma della sua filosofia – dott.ssa Adele Galli

8 gennaio 2019, Immutatio vitalis conoscenza delle verità teologiche: il Prologo del Commento alle Sentenze di Giovanni da Ripa – dott. Andrea Nannini

15 gennaio 2019I fondamenti trascendentali della Rivelazione: confronto tral’epistemologia teologica di tradizione anglosassone ed europea nel ’900 – dott. Andrea Ciceri.

Sede: 
Università Pontificia Antonianum 
Via Merulana, 124, Roma

Roma - Martedì, 15 Gennaio 2019

Segnaliamo il Seminario: "Potenziamento umano, tecnoscienza Etica e diritto" che la prof.ssa Laura Palazzani, professore ordinario di Filosofia del diritto presso l'Università L.U.M.S.A. di Roma, terrà il 15 gennaio 2019.

Sede:

Pontificia Università della Santa Croce
Aula Benedetto XVI
Piazza di Sant'Apollinare, 49 Roma
Ore 15.00

Roma - Martedì, 7 Maggio 2019

Segnaliamo la giornata di studio su Niels Steensen organizzata dalla facoltà di Filosofia della Pontificia Università della Santa Croce. 

L’effemeride offre l’opportunità di riflettere sul rapporto della scienza con la filosofia agli albori della scienza moderna. Niels Steensen riuscì a far confluire alcuni dei nuovi indirizzi scientifici del Seicento in una procedura di grande fecondità per la conoscenza della natura. Egli ha coniugato, in una singolare simbiosi, rigore metodologico e apertura verso le dimensioni più universali della ragione. In questo contesto sembra importante approfondire il rapporto tra lo scienziato danese e gli scienziati e filosofi più noti dell’epoca. 
Qual è stato l’influsso di alcuni filosofi moderni su le innovazioni di Steensen? Quale contributo egli ha dato al loro pensiero? Più specificamente, cosa ha detto la scienza del Seicento alla filosofia, e quale stimolo essa ha ricevuto dalla filosofia e dalla religione?

Sito dell'evento

Sede: 
Pontificia Università della Santa Croce
Aula Alvaro del Portillo, I piano
Piazza di Sant'Apollinare, 49 Roma
Ore 9.00