Accadde il 14 OTTOBRE

1984

Muore a Cambridge Martin Ryle, premio Nobel per la fisica nel 1974. Nato a Brighton nel 1918, va annoverato fra i padri fondatori della radioastronomia, avendo concepito le antenne ad “apertura di sintesi” le quali, sfruttando l’interferometria radio, possono fornire il potere risolutivo di una grande antenna mediante l’impiego di un certo numero di antenne più piccole, collocate in opportuna geometria. Grazie all’interferometria, a partire dagli anni ‘70 del XX secolo la radioastronomia ha potuto fornire una visione dell’universo e dei suoi corpi più energetici assai più completa e profonda, completando così i dati della cosmologia basata sulle misure ottiche. Già nel 1955, prima della scoperta della radiazione centimetrica di fondo termico, gli studi di Ryle sui conteggi di radiosorgenti lo condussero a rigettare il modello cosmologico di stato stazionario, che verrà poi definitivamente abbandonato nei decenni successivi.

13 ottobre 2019: Canonizzazione di John H. Newman

Il Dizionario è indirizzato a docenti di materie scientifico-filosofiche delle scuole superiori, ad universitari interessati a temi interdisciplinari, ad intellettuali che desiderano avere accesso ad una documentazione aggiornata e ad una riflessione metodologicamente rigorosa sulle tematiche di maggiore attualità culturale investite dal rapporto fra scienza, filosofia e teologia.
Presentiamo alcuni testi che per il loro contenuto e il loro taglio, documentale, antologico, storico o testimoniale, offrono spunti di riflessione sul rapporto fra teologia, filosofia e scienze.
Il lettore interessato al rapporto fra teologia, filosofia e pensiero scientifico troverà in queste pagine di orientamento bibliografico un primo punto riferimento per accostarsi alle numerose pubblicazioni esistenti in materia.

I nostri speciali in archivio

Prendendo spunto dai principali anniversari storici e dai temi di dibattito di maggior interesse, i nostri speciali in archivio offrono: brani antologici, commenti e guide alla lettura su personaggi e temi di attualità interdisciplinare.

Guida ai principali siti web dedicati al Science & Religion

In questa rubrica presentiamo schede di orientamento sul contenuto di alcuni fra i principali siti web dedicati allo studio del rapporto fra scienza e religione.

Scuola Internazionale Superiore per la Ricerca Interdisciplinare

Il seminario permanente per l'A.A. 2019-20 dal titolo: "Dove abita la verità? Riflessioni sul vero e sul falso nell'epoca contemporanea", si svolgerà nelle seguenti date: 26 ottobre 2019, 30 novembre 2019, 8 febbraio 2020, 21 marzo 2020. Maggiori info.

Il 18 e 19 maggio 2019 si è svolto l'XI Workshop SISRI: "Prove di futuro: progresso scientifico e progresso umano a 50 anni dalla discesa dell'uomo sulla luna".

Scienziati credenti dell'epoca moderna e contemporanea

I profili biografici di alcuni degli scienziati del XIX e XX secolo che espressero la loro fede in Dio e dedicarono parte dei loro interessi al rapporto fra scienze e religione.

Gli speciali dell’anno internazionale dell'Astronomia 2009

In occasione dell'Anno Internazionale dell'Astronomia abbiamo esplorato per voi le maggiori risonanze storiche e culturali di questo campo del sapere: dall'osservazione del cielo alla vicenda Galileo, dalla critica all'astrologia, alla fede in Dio degli astronomi contemporanei.

Gli speciali del secondo centenario darwiniano (1809-2009)

I maggiori temi di dibattito fra evoluzione biologica e fede cristiana: dalle riflessioni interdisciplinari sull’evoluzione dell’Homo Sapiens al Magistero della Chiesa sull'origine dell'uomo, con una rilettura di Charles R. Darwin e Pierre Teilhard de Chardin.

Gli speciali dell'Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla luce 2015

Proponiamo alcuni speciali in relazione all'Anno Internazionale della Luce su la "Metafisica della luce", la teoria dell'arcobaleno negli autori medievali, le dimensioni bibliche e teologiche del simbolismo della luce.