Accadde il 5 LUGLIO

1687

Reca la data odierna la pubblicazione dei Philosophiae Naturalis Principia Mathematica di Isaac Newton, prima sistematizzazione moderna della teoria della gravitazione. Vi si contengono le riflessioni dell’Autore sul supposto ruolo da attribuire a Dio nell’ordinamento del sistema planetario. Vi si legge: «Così, dunque, Dio collocò i Pianeti a diverse distanze dal Sole, affinché ognuno godesse di maggiore o minore densità di calore del Sole». Richard Bentley utilizzò i Principia nelle sue Boyle’s lectures tenute nel 1692 con il titolo “Confutazione dell’Ateismo".

PDF della pagina
Il Dizionario è principalmente indirizzato a docenti di materie scientifico-filosofiche delle scuole superiori, ad universitari interessati a temi interdisciplinari, ad intellettuali credenti, oppure no, che desiderano avere accesso ad una documentazione aggiornata e ad una riflessione metodologicamente rigorosa sulle tematiche di maggiore attualità culturale investite dal rapporto fra scienza, filosofia e teologia.
Presentiamo alcuni testi che per il loro contenuto e il loro taglio, documentale, antologico, storico o testimoniale, offrono spunti di riflessione sul rapporto fra teologia, filosofia e scienze.
Il lettore interessato al rapporto fra teologia, filosofia e pensiero scientifico troverà in queste pagine di orientamento bibliografico un primo punto riferimento per accostarsi alle numerose pubblicazioni esistenti in materia.