Tu sei qui

Agostino di Ippona

«L'ho chiesto al mare, agli abissi e ai rettili con anime viventi [cfr. Gen 1,20] e mi hanno risposto: “non siamo il tuo Dio; cerca al di sopra di noi”. L'ho chiesto ai venti che soffiano, e tutta l'atmosfera con i suoi abitanti mi ha risposto: “Anassimene si inganna: io non sono Dio”. L'ho chiesto al cielo, al sole, alla luna, alle stelle: “Neanche noi siamo il Dio che tu cerchi”, rispondono. L'ho chiesto a tutti questi esseri che stanno attorno al mio corpo: “Parlatemi del mio Dio; poiché voi non lo siete, ditemi qualche cosa di lui”. Ed essi acclamarono a gran voce: È lui che ha fatto noi [cfr. Sal 100,3]. La mia richiesta era la mia riflessione, la loro risposta era la loro bellezza» ( Confessiones , Lib X, c. VI).

Agostino di Ippona