Tu sei qui

Mente-Corpo, Rapporto

Anno di redazione: 
2002
Gianfranco Basti

I. Mente, anima e persona: alcune precisazioni epistemologiche 1. Inadeguatezza della riduzione epistemologica del problema. 2. Il tentativo delle logiche intensionali. Dal rapporto mente-corpo al rapporto persona-corpo. 3. Caratteristiche epistemologiche di un approccio duale e non dualista. - II. Teorie metafisiche di taglio dualista 1. La teoria cartesiana. 2. La teoria di J.C. Eccles. - III. Teorie di indole monista 1. Teorie moniste materialiste. 2. Un particolare tipo di monismo materialista: le teorie funzionaliste. 3. Limitazioni intrinseche dell'approccio funzionalista. - IV. Le teorie duali di interpretazione del rapporto mente-corpo 1. Localizzazione della mente. 2. Teoria intenzionale della conoscenza. 3. Immaterialità e sussistenza post-mortem della mente. - V. Teoria duale della mente e spiritualità dell'anima 1. Immaterialità dell'intelletto e sua relazione con il cervello. 2. Sostanzialità dell'anima spirituale e sua sopravvivenza dopo la morte. - VI. Scienze cognitive e teoria duale: prospettive di comprensione del rapporto mente-corpo. 1. Superamento del paradigma darwiniano e sviluppo di teorie evolutive non-darwiniane in biologia. 2. Sviluppo di teorie post-funzionaliste nelle scienze cognitive. 3. Logica della scoperta vs. logica della prova.

 

La voce è consultabile soltanto sul Dizionario pubblicato in cartaceo.