Tu sei qui

New Heavens and a New Earth - Call for Paper

Roma, Pontificia Università S. Tommaso d'Aquino
Venerdì, 10 Marzo 2023
Sabato, 11 Marzo 2023

L'Istituto Tomostico Angelicum organizza due giornate di studio, in lingua inglese, dal titolo New Heavens and a New Earth. Scientific and Theological Eschatology.

L'escatologia - la teorizzazione della fine del mondo - è stata storicamente appannaggio della teologia e della filosofia, così come la cosmogonia - la teorizzazione dell'origine dell'universo - era ritenuta uno studio esclusivamente speculativo, non osservativo. Una delle più profonde scoperte scientifiche del XX secolo è stata che il sistema solare e l'universo hanno una storia che ha lasciato segni chiari, accessibili all'osservazione. La teoria della relatività generale e gli ulteriori progressi della cosmologia teorica e dell'osservazione hanno aperto le porte a una storia scientifica dell'universo. Parallelamente a queste profonde scoperte storiche, vi sono previsioni scientifiche sul futuro della nostra dimora planetaria, del nostro sistema solare e dell'universo nel suo complesso, ognuna delle quali confluisce in una discussione su come raggiungeranno la loro fine, una "escatologia scientifica".

In questa conferenza sarà innanzitutto approfondita la prima grande interazione tra astronomia e teologia cattolica, ovvero la ricezione scientifica e teologica delle teorie di Copernico, in occasione del 550° anniversario della sua nascita. Poi saranno considerati gli sviluppi più recenti dell'escatologia scientifica, le previsioni sul futuro del nostro sistema solare e dell'universo, e dell'escatologia teologica, con particolare attenzione alla dottrina della resurrezione del corpo e dei "nuovi cieli e nuova terra". Attingendo alle intuizioni di specialisti europei e nordamericani in astronomia, teologia, filosofia e storia, lo scopo sarà di ispirare una riflessione e un dialogo interdisciplinari su quale interazione possa e debba esserci tra le previsioni scientifiche sul futuro dell'universo e la riflessione teologica sui "tempi della fine" e su ciò che Cristo ha promesso.

 

Invited Speakers

Christopher Graney (Vatican Observatory)
Nuno Castel-Branco (Harvard University Center for Italian Renaissance Studies)
Jonathan Lunine (Cornell University)
Michael Root (Catholic University of America)
Paul O’Callaghan (Università Pontificia della Santa Croce)
Thomas Davenport, O.P. (Università Pontificia S.Tommaso d'Aquino – Angelicum)

 

Call for Paper

Gli specialisti e i giovani laureati sono incoraggiati a contribuire alle sessioni parallele previste per entrambi i giorni della conferenza. Le proposte di paper (non più lunghe di 300 parole) che affrontino i temi discussi nella conferenza, così come altre questioni nel dialogo tra scienza e religione, devono essere inviate via e-mail a TIinfo@pust.it entro il 30 gennaio 2023.