Tu sei qui

Autori medievali

«Nel suo profondo vidi che s'interna / legato con amore in un volume / ciò che per l'universo si squaderna: / sustanze e accidenti e lor costume / quasi conflati insieme, per tal modo / che ciò ch'io dico è un semplice lume.»

Dante Alighieri, Commedia, Paradiso, XXXIII, 85-90

Anselmo di Aosta
Ugo di san Vittore
Ildegarda di Bingen
Dataordinamento decrescente Titolo Opera
1163-1170 Una interpretazione del primo giorno della creazione

Il libro delle opere divine, Prima visione della seconda parte, XVII

Bonaventura da Bagnoregio
Dataordinamento decrescente Titolo Opera
1221-1274 Selezione di testi sul Libro della Natura
1255 Le sei forme di illuminazione unificate dall’unica creazione divina

Da De reductione artium ad theologiam, nn. 1-7

1257 La creazione di un mondo in divenire

da Breviloquium, capp. I e II

1259 I gradi della ascesa verso Dio attraverso le sue orme impresse nell’universo

da Itinerarium mentis in Deum, cap. I

1259 La conoscenza di Dio attraverso le sue orme nel mondo sensibile

da Itinerarium mentis in Deum, cap. II

Roberto Grossatesta
Dataordinamento decrescente Titolo Opera
1225-1228 La luce, prima forma corporea

dal De Luce

Ruggero Bacone
Dataordinamento decrescente Titolo Opera
1257 La scienza sperimentale

da una Lettera a Clemente VI

1267 L'importanza della conoscenza sperimentale per lo studio delle cose naturali

La scienza sperimentale, cap. I, nn. 1,3-4